Home / news /

Disaster Recovery e GDPR, sicurezza dei dati e rispetto della normativa

disaster-infoaziende

Disaster Recovery e GDPR, sicurezza dei dati e rispetto della normativa

26 giugno 2017 @ 13:20
by ufficio stampa
in news
Comments are off for this post.

La GDRP, General Data Protection Regulation, normativa con cui l’Unione Europea intende rafforzare e unificare la protezione dei dati personali entro i propri confini, prevede una serie di obblighi per le aziende, come già illustrato in precedenza (http://www.infoaziende.net/gdpr-cosa-prevede-la-nuova-normativa/).
A questi, al fine di rendere la propria attività pienamente conforme alla disposizione, va sicuramente aggiunta una particolare attenzione alle soluzioni tecniche che consentono la massima protezione dei dati.
Tra di esse, la più idonea è senza dubbio data dal sistema di Disaster Recovery, che funge da tutela in caso di disastri in caso di fault dei sistemi IT e conseguente perdita dei dati. In primis occorre calcolare i parametri dell’azienda, ossia il recovery point objective (RPO) e il recovery time objective (RTO), dati strettamente associati con le attività di ripristino.

L’RTO, ossia il Recovery Time Objective, è il tempo massimo di ripristino dei sistemi ICT in caso di disastro  senza che questo fattore abbia un impatto negativo sul business. Laddove si calcoli un RTO pari a 0 significa che quel dato o quella applicazione devono essere disponibili sempre e in modo continuativo e conviene, quindi, optare per una soluzione di Business Continuity in Cloud.

L’RPO – Recovery Point Objective, invece, consiste nella quantità di dati che l’azienda può perdere senza che questo abbia risvolti negativi sull’attività. Se l’RPO è pari a 0 significa che non è consentita la perdita di nessun dato. In pratica con questo parametro si stabilisce dopo quanto tempo, dalla sua creazione o modifica, un dato debba essere salvato per evitarne la perdita o la corruzione.

I consulenti di InfoAziende sono in grado di progettare un sistema di Disaster Recovery perfettamente aderente ai parametri definiti e completamente personalizzato passando, laddove risulti utile e necessario, ad una soluzione di Business Continuity, capace di garantire la continuità operatività. Inoltre i nostri esperti sono a disposizione per consulenze rispetto a tutti gli aspetti procedurali legati alla GDPR per un quadro operativo e una visione completa di tutte le soluzioni da adottare.

Share this article

Assistenza